favoriti campione nba

I favoriti per il titolo NBA 2024

Indice del contenuto

Come ogni anno, ci sono diversi favoriti per il titolo di campione NBA 2024. La guerra sarà intensa e probabilmente indecisa fino alla fine della competizione. Tutti gli appassionati di basket americani sognano una gara 7 per l’assegnazione del trofeo finale. Sebbene sia impossibile stabilire con esattezza quale sarà lo scenario delle Finali NBA 2024, possiamo prevedere quali squadre saranno in grado di arrivare fino in cima. Ecco i nostri pronostici basati sulla nostra esperienza e sulle quote dei bookmaker.

Boston Celtics in pole position per il titolo NBA 2024

Sfortunati finalisti nei playoff del 2022 ed eliminati nella fase finale della Eastern Conference nel 2023, i Boston Celtics hanno impressionato tutti. E tutto questo grazie al loro spirito di squadra e alla loro difesa. Nella stagione regolare 2023-2024 hanno chiuso con il record di gran lunga migliore del campionato, con 64 vittorie e 18 sconfitte. Di conseguenza, i Celtics avranno il vantaggio di giocare in casa i play-off NBA 2024. Il loro leader, Jayson Tatum, è una superstar dell’NBA. Ha già collezionato cinque selezioni all’All-Star Game e non è detto che si fermi qui. Accanto a lui, Jaylen Brown e Jrue Holiday formano una linea di fondo d’élite. Senza dimenticare l’ingaggio di Kristaps Porzingis come ala. Nella caccia al titolo di campione NBA 2024, i Boston Celtics sono i favoriti numero 1 dei bookmaker.

Minnesota Timberwolves favoriti nella Western Conference?

Nella Western Conference, i Minnesota Timberwolves sono ora i favoriti per le finali NBA 2024. Eliminata l’anno scorso al primo turno dei playoff dalla squadra campione dell’NBA, la franchigia di Minneapolis vanta un roster di alta qualità. Accanto alla superstar Anthony Edwards, Karl Anthony-Towns e Rudy Gobert sono risorse preziose nel pitturato. Soprattutto in difesa! Possiamo anche citare l’importanza del playmaker veterano Mike Conley e del sesto uomo dell’anno Naz Reid! Dopo una stagione di apprendimento comune, il collettivo dei Timberwolves è diventato molto buono. I punti di forza sono abbastanza equilibrati in termini di posizioni di gioco.

I Denver Nuggets sono sulla via della loro successione?

I Denver Nuggets sono semplicemente i campioni NBA in carica! Centrata su Nikola Jokic, la squadra guidata da Michael Malone ha presentato un gioco collettivo forte per vincere il Graal. Nel 2023-2024, la franchigia del Colorado rimetterà in gioco il suo titolo. Jamal Murray e i suoi compagni avranno un bersaglio sulla schiena ogni partita. Scenderanno in campo con una squadra leggermente rimaneggiata durante la off-season. Infatti, diversi giocatori hanno approfittato della magnifica corsa dei Nuggets dello scorso anno per ottenere contratti più remunerativi al di fuori di Denver. Tuttavia, e questo è l’aspetto più importante, i giocatori fondamentali sono ancora lì. I Denver Nuggets saranno chiaramente uno dei contendenti al campionato NBA 2024. Dopo essersi qualificati per le semifinali di conference, sono attualmente messi in difficoltà dai Minnesota Timberwolves. Con le spalle al muro, l’MVP Jokic e compagni dovranno compiere l’impresa di vincere almeno due volte in trasferta per raggiungere il turno successivo.

I giovani di Oklahoma City sognano in grande!

Al termine di una stagione regolare eccezionale, conclusa al primo posto nella Western Conference con un record di 57 vittorie e 25 sconfitte, i Thunder sono entrati nei play-off NBA 2024 con grandi ambizioni. Nonostante l’età media molto bassa della sua squadra, la franchigia di Oklahoma City ha spazzato via gli avversari al primo turno. Secondo classificato a Nikola Jokic per il premio di MVP, Shai Gilgeous-Alexander è probabilmente il miglior playmaker del pianeta oggi. Intenso e incredibilmente costante, SGA è il leader di questa squadra senza fronzoli. La mancanza di esperienza collettiva nei playoff potrebbe tuttavia costargli il campionato NBA in questa stagione.

I Dallas Mavericks, favoriti per la vittoria del campionato NBA?

I Dallas Mavericks sono arrivati alle semifinali della Western Conference. Centrata sulla coppia All-Star formata da Luka Doncic e Kyrie Irving, la squadra guidata da Jason Kidd ha eliminato al primo turno una solida squadra di Los Angeles Clippers. Con i loro maestri della linea arretrata, la franchigia texana gioca bene insieme. Possono far girare la testa! Anche se qualificarsi per le finali di conference sarà un compito arduo, nulla è impossibile in questi playoff NBA 2024. Dallas dovrà chiaramente essere annoverata tra le contendenti.

New York Knicks, leader a sorpresa per il titolo NBA 2024?

Incoronati campioni NBA per l’ultima volta nel 1973, i New York Knicks hanno ritrovato il loro prestigio. Dopo anni in cui non si erano qualificati per i playoff o erano stati eliminati al primo turno, hanno appena raggiunto le semifinali di conference per il secondo anno consecutivo. Sebbene siano sulla buona strada per la finale di conference, in testa alla serie contro gli Indiana Pacers per 2-0, non è detto che New York possa fisicamente arrivare fino ai play-off. Infatti, Jalen Brunson e i suoi compagni di squadra nel Big Five passano una quantità enorme di tempo sul parquet. Si riposano pochissimo. L’allenatore Tom Thibodeau ha ridotto il numero di rotazioni. Inoltre, l’infermeria dei Knicks è piena zeppa (Julius Randle, Mitchell Robinson e Bojan Bogdanovic non giocheranno più in questa stagione). Anche OG Anunoby dovrà riposare. Con un numero limitato di giocatori a disposizione e in pieno possesso delle proprie risorse, sembra complicato che i New York Knicks si laureino campioni NBA nel 2024. Tuttavia, una sorpresa non è mai lontana.

Informazioni sull'autore dell'articolo
Alan Le Bolloch

Alan Le Bolloch

Alan è il fondatore e fotografo di 3PTSHOT! Da oltre 10 anni condivide la sua passione per il basket su questo blog. Viaggia regolarmente negli Stati Uniti per seguire le partite dell'NBA. Alan è anche autore del libro "Crea un sito web di successo: vivi della tua passione e realizza i tuoi sogni".